Il ponte d’oro di Slussen

Stoccolma non si ferma in questi tempi difficili. Per il momento.

Anche i numerosissimi cantieri vanno avanti. Tra essi, l’imponente progetto Slussen, il sistema composto dalla chiusa più famosa della città e da un insieme di ponti strategici per il traffico pedonale, automobilistico, ferroviario e acquatico.

Oggi si aggiunge un enorme tassello a questa opera pubblica. Enorme nel vero senso del termine: il ponte d’oro, chiamato così per il suo colore, non per il materiale con cui è costruito.

Arrivato qualche giorno fa dalla Cina, a bordo della nave più grande che le acque di Stoccolma abbiano mai visto e dopo un viaggio difficile e lunghissimo, in queste ore una squadra di operai lo sta collocando nella sua posizione: sarà qui che, dal prossimo autunno, si passerà per andare dall’isola di Södermalm al centro storico e viceversa. 

Clicca qui per vedere cosa sta succedendo in diretta.

Qui sotto invece un time-lapse degli ultimi giorni.

Condividi:
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indice

Ti potrebbero interessare
La Avicii Arena
Globen cambia nome: ecco la Avicii Arena

Tim Bergling è un ragazzo di Stoccolma, timido ed introverso, cresciuto nel ricco quartiere di Östermalm. Appassionato di musica house sin dalla prima adolescenza, all’età

gelati svedesi a domicilio
Hemglass: il gelato a domicilio

“Il carretto passava e quell’uomo gridava: gelati!“. Così si apre la famosissima canzone “I giardini di marzo”, una delle più belle e profonde scritte dal

7 april jonathan johansson
7 april [Jonathan Johansson]

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Chi era a Stoccolma ricorda perfettamente quel maledetto giorno. Anch’io ho ben chiari nella mente quegli attimi: se avessi deciso di prendere la metro